Paul's Letter to the Colossians

Colossians 1

1:1 Paul, un apòstulu di Ghjesù Cristu da a vuluntà di Diu,, è Timuteu, un fratellu,
1:2 à i santi, è fratelli fidu à Cristu, à Ghjesù chì sò à Colossae.
1:3 Grazia è pace à voi, da Diu, u nostru Babbu è da u Signore Ghjesù Cristu. Ci dà à ringrazià à Diu, u Babbu di u nostru Signore Ghjesù Cristu, pricava per voi sempre.
1:4 Per avemu intesu di a vostra fede in Cristu, e di l 'amuri chi avete versu tutti i santi,
1:5 per via di a spiranza chì hè statu piazzatu, su per voi in lu celu, chì tù aghju intesu à u Verbu di Verità in u Vangelu.
1:6 Stu tu ha arrivatu, cum'è hè prisente in u mondu sanu, induva si sviluppa è u fruttu, com'è ha ancu fattu à voi, dipoi u ghjornu quandu voi prima intesu è capitu chì a gràzia di Diu, in a verità,
1:7 cum'è voi sappiuta da Epaphras, u nostru più amatu feritu servidore, chì hè di voi un ministru fidu di nascita di Ghjesù.
1:8 È ch'ellu hè dinù manifistaru à noi u vostru amore in lu Spìritu Santu.
1:9 Allora, troppu, da u ghjornu quandu avemu prima intesu, noi ùn aghju cessatu pricava per voi è li dumandonu chi vi esse pienu di i sapè fà di a so vulintà, cu tutti i saviezza, è intelligente spirituali,
1:10 tantu chi vi pò marchjà in una manera degna di Diu,, essendu piacia in tutte e cose, essendu àrburu in ogni bonu travagghiu, è crescita in a canuscenza di Diu,,
1:11 essa cunfurtà in ogni virtù, in accordu cù a putenza di a so gloria, cu tutti i pacienza è longsuffering, cun aligria,
1:12 ludava à Diu, u Patre, chì hà fattu à noi degnu hannu un sparte in lu piattu di i santi, in la luce.
1:13 Per ch'ellu ci hè liberatu da a putenza di a bughjura, è ch'ellu ci hà spustatu in u regnu di u figliolu di u so amori,
1:14 in i quali avemu a liberazione à u so sangue,, a rimissione di i piccati.
1:15 Ghjesù hè u imagine di u Diu, ochji, i primi-nati di ogni criatura.
1:16 Per in u statu creatu ogni cosa in celu, è nantu à a terra, vede e videvanu, s'ellu troni, o duminazzioni, o principati, o putiri. Tutti li cosi èranu creatu à ellu è à u.
1:17 E iddu è davanti à tutte e, è in ellu tutti i cosi cuntinuà.
1:18 È ch'ellu hè u capu di u so corpu,, la cresia. Ghjesù hè u principiu, i primi-nati da i morti, tantu chi a tutti li cosi si pò tèniri primacy.
1:19 Di u Patre hè bè-lusingatu chì tutti i pienezza stanu in u,
1:20 è chì, à traversu ellu, tutte e cose pò reconciled à sè stessu, fà a pace à u sangui di a so croce,, per ciò chì sò nantu à a terra, oltri e cose chì sò in celu,.
1:21 È tù, s'è tù avia statu, in i tempi passati, capiu à esse i furesteri, è nemici, cu travagghi di u male,
1:22 sempre avà ch'ellu vi hà reconciled, da u so corpu, di carne, à traversu a morte, accussì comu a porghju tù, santu e croce è senza difettu, davanti à ellu.
1:23 So dunque, cuntinuà à u fede: beni-fundata è fermu e immovable, da a speranza di u Vangelu chì vo avete intesu, chì hè statu annunziatu tutta a creazione sottu à u celu, u Vangelu di u quali I, Paul, sò divintatu un ministru.
1:24 Per avà I aligria in lu mio passione u vostru nomi, e I compie a mio carne e cose chì sò mancava in a Passione di u Cristu, di u nome di u so corpu,, chi hè u Church.
1:25 For I sò divintatu un ministru di u Church, secondu a dispensa di Diu, chì hè statu datu à mè à mezu à voi, tantu ca mi pò rigalà u Verbu di Diu,
1:26 u misteru chì era firmata ammucciatu à pocu impremenu e nove passatu, ma chì avà hè manifistaru à i so santi.
1:27 à elli, Diu ànima à fici sapiri i ricchizzi di la gloria di stu misteru à mezu à i pagani, chi hè u Cristu è i spiranzi di a so gloria in voi.
1:28 Noi ci sò annunziendu, currèggiri ogni omu è insignava à ogni omu, cu tutti i saviezza, cusì chì noi pò offre ogni omu perfettu in Cristu.
1:29 in ellu, troppu, I travagghiu, striving, secondu a so azzione in mè, chì travaglia in virtù.

Colossians 2

2:1 For I vulete voi sapiri lu significatu di solicitude chì aghju per voi, è per quelli chì sò à Laodicea, oltri per quelli chì ùn anu vistu u mo visu in u banditu.
2:2 Pò u so cori pò preghiera e urdinatu a carità, cù tutte e ricchezze di u Occupation intelligente, cù a cunniscenza di u misteru di Diu, u Patre è di u Cristu à Ghjesù.
2:3 Per in u sò piattu tutti i tisori di a saviezza è a cunniscenza.
2:4 Avà a vi dicu sta, cusì chì nimu pò burlatu tu cun parolle grandiose.
2:5 Per sè I pò esse assenza in corpu, ma iò sugnu cu voi in spiritu. È I 'aligria cum'è I fissi nantu à u vostru ordine è u so fundamentu, chì hè in u Cristu, u to fede.
2:6 dunque, cum'è vo avete ricevutu u Signore Ghjesù Cristu, marchjà in u.
2:7 Esse arradicata è cuntinuà custruitu up in Cristu. È esse cunfirmatu in la fede, cum'è voi sò dinù sappiuta, numarosi in li cù atti di lode.
2:8 Vede à lu chì nimu vi deceives attraversu la filusufìa è viotu farfantarii, comu trova in i tradizioni di l'omi, in accordu cù i nfruenzi di u mondu, è micca in accordu incù u Cristu.
2:9 Per in ellu, tutti i pienezza di u Nature Divina dwells pisu.
2:10 È in u, vi sò stati pieni; perchè hè u capu di tutte e principato, è a putenza.
2:11 In ellu dinù, vi sò state circumcidit cù una fècenu micca fatta da a manu, micca da u despoiling di u corpu di carne, Ma da u fècenu di u Cristu.
2:12 Avete statu intarratu cun ellu in u vattiu. In ellu dinù, vi sò rinvivitu à traversu a fede, da u travagliu di Diu, chì ellu hà risuscitatu da i morti.
2:13 È quandu voi era mortu in u vostru transgressions è in u uncircumcision di a vostra carne, si tu enlivened, inseme cun ellu, voi pirdunari di tutte e transgressions,
2:14 e asciuvò luntanu u calligrafia, scrittura di u decretu chì hè contru à noi, chì hè cuntrariu à noi. È ch'ellu hà pigliatu stu luntanu da a to ghjente,, affixing si à u Cross.
2:15 e accussi, despoiling principati e putiri, ch'ellu li hà purtatu luntanu confiant è entre, triumphing nantu à elli in sè stessu.
2:16 dunque, chì nimu vi ghjudicherà u cuncerna, cibo, o vivu, o una particulare ghjornu a festa, o ghjorni festa di novu lunas, o di sabbatu.
2:17 Per sti sò un 'ombra di u futuru, ma lu corpu hè di u Cristu.
2:18 Chì nimu vi incantatu, prifirennu li cosi muta, è una riligione di Angels, cammìnanu secondu à ciò ch'ellu ùn hà micca vistu, essa mmatula vota da u sensazioni maiò di a so carne,
2:19 è micca presa, su la testa,, cu cui lu corpu interu, da u so nudeddi invariant è s'épaissir, hè riuniti è cresce cù un accrescimentu chì hè di Diu,.
2:20 So dunque, s'è vo avete mortu cun Cristu, à i nfruenzi di stu mondu, per quessa ùn vi ancora fari dicisioni, comu si tu stati vivono in u mondu?
2:21 Nun tuccari, ùn tastà, Nun trattà di sse cose,
2:22 chì tuttu chiddu a cuntaminazione da a so assai usu, in accordu cù u urdunanze e duttrini di l'omi.
2:23 Vergogna à idei hannu almenu un voglie à avè parte à a saviezza, Ma mezu superstition è debasement, Ùn risparmiari u corpu, è ch'elli sò senza alcunu onore in SCALCINASTE u banditu.

Colossians 3

3:1 dunque, s'è vo avete santu nsemmula cu Cristu, circà i cosi chì sò sopra à, induve u Cristu hè assittata a lu a manu dritta di Diu.
3:2 Guardà e cose chì sò sopra à, micca ciò chì sò nantu à a terra,.
3:3 Per voi sò mortu, e accussì a to vita hè piattu cù u Cristu à Diu.
3:4 quandu u Cristu, a vostra vita, s'affaccia, poi tù dinù Cumpariscerà cun ellu in a gloria.
3:5 dunque, mortify u vostru corpu,, mentre ch'ellu hè nantu à a terra,. Per a causa di impudicità, imputation, lussuria, primure u male, e cupidità, quali sò un tipu di serviziu à idoli,
3:6 u furore di Diu, hà È ​​i figlioli di unbelief.
3:7 You, troppu, caminava in ste cose, in i tempi passati, quandu vi stati vivant à mezu à elli.
3:8 Avà vi tocca à a righjittatu tutte ste cose: zerga, furore, malignità, i'mpiu, e discursu Biondi da a to bocca,.
3:9 Ùn trovani à unu un altru. meritu Strip di l 'omu vechju, cù i so malfatte,
3:10 e clothe se cù la nova 'omu, chì hè statu ligatu da a cunniscenza, in accordu cù u imagine di u populu chì u creò,
3:11 induve ùn ci hè nè curagiu, nè Ghjudeu, fècenu nè uncircumcision, Barbarian nè Scythian, servidore nè senza. inveci, Cristu hè tuttu ciò, in ognunu.
3:12 dunque, clothe stessi cum'è l 'surella di Diu: santu è amatu, cù u core di misericordia, garbatezza, Megliu, pudori, e pacenzia.
3:13 Support unu altru, e, s'è qualchissia hà una motivazioni contru à un altru, parlavi una altra. Per cum'è u Signore, tù hà perdunatu, tantu dinù vi tocca à fà.
3:14 È sopra à tuttu sti cosi hannu carità, chì hè a catena di perfettu.
3:15 È chì a pace di u Cristu pesa u to core. Per in sta paci, vi sò stati chjamati, com'è una parsona. È esse ringrazziallu.
3:16 Rallègrinu a parolla di u Cristu vivi à voi in abbunnanza, cu tutti i saviezza, insignava è curregge un altru, cù Coru, inni, e Lindumani spirituali, cantava à Diu, cu la grazia in u vostru core.
3:17 Chì tuttu ciò chì vo fate, s'ellu a parolla, o in azioni, pò fattu tuttu in u nomu di u Signore Ghjesù Cristu, ludava à Diu, u Patre à traversu ellu.
3:18 mòglie, essa sottumissa à a vostra signura, comu hè ghjustu à u Signore,.
3:19 pècuri, amuri e vostre mòglie, è ùn esse amara versu li.
3:20 i zitelli, ubbidì à u vostru parenti in tutte e cose. Per stu hè bè-piacia à u Signore,.
3:21 babbi, Nun fari scuppiari a vostra figghi di furore, per paura ch'elli perdiri lu cori.
3:22 servitori, ubbidì, in tutte e cose, u vostru patruni, secondu à u banditu, micca in prighjò solu quandu vistu, comu si pi fariti omi, ma in prighjò in simplicità di core, e scantannusi à Diu.
3:23 Comu è ghè a vui, femu da u core, cum'è di u Signore,, è micca per l 'omi.
3:24 Per voi sapiri chi vo vi ghjunghjerà da u Signore, u repayment di una làscita. Essa u Cristu, u Signore.
3:25 Per quellu chì nascenu preghjudiziu sarà avanti di ciò ch'ellu hà fattu fattu. È ùn ci nimu favoritisme cun Diu,.

Colossians 4

4:1 You lingue, faci u to servitori, cù ciò chì hè ghjustu è équitable, sapennu chi voi, troppu, hannu un Master in lu celu.
4:2 cuntinuazione prighera. Esse attenti in preghiera cù atti di lode.
4:3 precu nsemmula, per noi dinù, cusì chì Diu pò apre una porta di discursu di noi, accussì comu a parrari lu misteru di u Cristu, (perchè chì, ancu avà, Socu in catene)
4:4 tantu ca mi pò manifestazione si in l 'manera chì aghju intese à parlà.
4:5 Marchjà in a saviezza versu à quelli chì sò fora di, redeeming sta 'età.
4:6 Chì a to discursu esse mai elongate, cotti cù u sali, tantu chi vi pò sapiri quantu vi devu a arrispùnniri a ogni persona.
4:7 Comu pi l 'li cosi chi mi cuncèrnanu, Tychicus, un fratellu più amatu è fidu ministru è feritu servu in u Signore,, hà da fà tuttu cunnisciutu à voi.
4:8 I ci sò mandati à voi per sta assai ntentu, tantu ca si pò sapè ciò chì tù cuncèrnanu, e pò Retour u vostru core,
4:9 cù Onesimus, un fratellu più amatu è fidu, quale hè da mezu à voi. Iddi ti fà cunnosce a voi tuttu ciò chì hè in corso qui.
4:10 Aristarcu, povara prigiuneru, vi ricevi, comu faci Mark, lu cucinu di vicinu di Barnaba, di u qual'e vo avete ricevutu instructions,, (s'ellu vene à voi, ellu riceve)
4:11 è à Ghjesù, cugnumatu Ghjustu, è quelli chì sò di u fècenu. Sti solu sò mio assistenti, à u regnu di Diu; ch'elli sò stata una cunsulazione à mè.
4:12 Epaphras vi ricevi, quale hè da mezu à voi, un servu di Cristu, eternu mancia per voi in preghiera, tantu chi pudeti addritta, parfettu è cumpleta, in u web vuluntà di Diu,.
4:13 For I porghju tistimunianza di Ghjesù, ch'ellu hà affannusu assai di voi, è per quelli chì sò à Laodicea, è per quelli chì a Hierapolis.
4:14 Luke, u più amatu mèdicu, vi ricevi, comu faci Vaccarezza.
4:15 Fannu i fratelli chì sò à Laodicea, e Nymphas, è quelli chì sò à a so casa, una ghjesgia.
4:16 È quandu sta J. hè statu lettu à mezu à voi, causa hè esse leghje dinù in a ghjesgia di u Laodiceans, e tu avissi a leghje ciò chì hè da u Laodiceans.
4:17 È dicu Archippus: "Guarda à u ministeru chì tù aghju ricevutu in u Signore,, in ordini di a rializzari lu ".
4:18 U salutu di Paul da u me propriu a manu. Ricordati mio catene. Pò razia esse cun voi. amen.