Ch 10 Luke

Luke 10

10:1 Poi, Dopo queste cose, il Signore anche designato un altro settantadue. E li mandò a due a due davanti a lui, in ogni città e luogo dove avrebbe dovuto arrivare.
10:2 Ed egli disse loro:: "Certamente la messe è molta, ma gli operai sono pochi. Dunque, chiedere al Signore della messe che mandi operai nella sua messe.
10:3 Andare avanti. Ecco, Io vi mando come agnelli in mezzo a lupi.
10:4 Non scegliere di portare una borsa, né disposizioni, né scarpe; e voi non salutate nessuno lungo la strada.
10:5 In qualunque casa sarete entrati, primo esempio, 'Pace a questa casa.'
10:6 E se un figlio di pace è lì, la vostra pace riposerà su di lui. Ma se non, tornerà a voi.
10:7 E rimanere nella stessa casa, mangiare e bere le cose che sono con loro. Per l'operaio è degno della sua paga. Non scegliere di passare di casa in casa.
10:8 E in qualunque città si è inserito e che hai ricevuto tu, mangiano quello che si misero prima.
10:9 E curare i malati che sono in quel luogo, e annunciare loro, 'Il regno di Dio si è avvicinato a voi.'
10:10 Ma in qualunque città che hai inserito e non hai ricevuto tu, uscire nelle sue strade principali, dire:
10:11 'Anche la polvere che si aggrappa a noi dalla tua città, noi la scuotiamo contro di voi via. Eppure lo sanno: il regno di Dio si è avvicinato '.
10:12 Io vi dico, che in quel giorno, Sodoma sarà perdonato più di quella città sarà.
10:13 Guai a voi, Chorazin! Guai a voi, Betsaida! Perché se i miracoli che sono state fatte in te, era stato battuto in Tiro e Sidone, si sarebbero pentite tempo fa, seduto in cilicio e cenere.
10:14 Ancora veramente, Tiro e Sidone saranno perdonati più nel giudizio di quello che sarà.
10:15 E come per voi, Cafarnao, che sarebbe stato esaltato anche fino al cielo: si deve essere immerso in inferno.
10:16 Chiunque si sente, mi ascolta. E chi disprezza voi, mi disprezza. E chi disprezza me, lo disprezza che mi ha mandato. "
10:17 Poi il settantadue restituiti con letizia, detto, "Signore, anche i demoni si sottomettono a noi, nel tuo nome. "
10:18 Ed egli disse loro:: "Stavo guardando come Satana è caduto come un fulmine dal cielo.
10:19 Ecco, Io ho dato il potere di camminare sopra i serpenti e gli scorpioni, e su tutti i poteri del nemico, e nulla è male.
10:20 Ancora veramente, non scegliere di gioire in questo, che gli spiriti si sottomettono a voi; rallegratevi piuttosto che i vostri nomi sono scritti nei cieli ".
10:21 Nella stessa ora, egli esultò nello Spirito Santo, e ha detto: "Io confesso, Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai tenuto nascoste queste cose ai sapienti e prudenti, e le hai rivelate ai piccoli. È così, Padre, perché in questo modo è stato gradito prima di.
10:22 Tutto mi è stato dato dal Padre mio. E nessuno sa chi è il Figlio se, se non il Padre, e chi è il Padre, se non il Figlio, e colui al quale il Figlio ha scelto di rivelare. "
10:23 E rivolgendosi ai suoi discepoli, lui disse: "Beati gli occhi che vedono ciò che voi vedete.
10:24 Poiché io vi dico, che molti profeti e re hanno desiderato vedere le cose che si vedono, e non hanno visto li, e di sentire le cose che si sente, e non li hanno ascoltati. "
10:25 Ed ecco, un certo dottore della legge si alzò, per metterlo alla prova e dicendo, "Maestro, che cosa devo fare per avere la vita eterna?"
10:26 Ma egli disse:: "Che cosa sta scritto nella legge? Come si legge?"
10:27 In risposta, lui disse: "Amerai il Signore Dio tuo con tutto il cuore, e da tutta la tua anima, e da tutte le forze, e da tutta la tua mente, e il prossimo tuo come te stesso. "
10:28 Ed egli disse:: "Hai risposto correttamente. Fai questo, e vivrai ".
10:29 Ma dal momento che voleva giustificarsi, disse a Gesù:, "E chi è il mio prossimo?"
10:30 Allora Gesù, l'assunzione di questo up, disse: «Un uomo scendeva da Gerusalemme a Gerico, e lui è imbattuta rapinatori, che ora anche lui saccheggiata. E lui infliggendo ferite, se ne andarono, lasciandolo dietro, mezzo vivo.
10:31 Ed è successo che un sacerdote stava scendendo lungo nello stesso modo. E vedendolo, passò da.
10:32 E allo stesso modo un levita, quando era vicino al luogo, anche lui ha visto, e lui passava.
10:33 Ma un Samaritano, essendo in viaggio, è venuto vicino a lui. E vedendolo, è stato spostato dalla misericordia.
10:34 E lui si avvicina, ha legato le sue ferite, versandovi olio e vino;. E lo impostazione suo zaino animale, lo portò a una locanda, e si prese cura di lui.
10:35 E il giorno dopo, estrasse due denari, e li diede al titolare, e ha detto: 'Prenditi cura di lui. E qualunque cosa in più avrete speso, Io pagherò a voi al mio ritorno '.
10:36 Quale di questi tre, non ti sembra, stato il prossimo di colui che è incappato nei briganti?"
10:37 Poi ha detto, "Colui che ha agito con la misericordia verso di lui." E Gesù gli disse:, "Go, e di agire allo stesso modo. "
10:38 Ora avvenne che, mentre viaggiavano, entrò in una certa città. E una certa donna, nome Marta, lo accolse nella sua casa.
10:39 E lei aveva una sorella, di nome Maria, chi, mentre seduto accanto piedi del Signore, ascoltava la sua parola.
10:40 Ora Marta era continuamente dava da fare con se stessa al servizio. E si fermò e disse:: "Signore, non è forse una preoccupazione a voi che mia sorella mi ha lasciata sola a servire? Dunque, parlarle, in modo che lei mi può aiutare. "
10:41 E il Signore ha risposto dicendo a lei: "Martha, Martha, siete ansiosi e turbati sopra molte cose.
10:42 Eppure una sola cosa è necessaria. Maria ha scelto la parte migliore, e non deve essere tolta. "