Ch 11 Luke

Luke 11

11:1 Ed è accaduto che, mentre si trovava in un luogo a pregare, quando ebbe finito, uno dei suoi discepoli gli disse:, "Signore, insegnaci a pregare, come anche Giovanni ha insegnato ai suoi discepoli ».
11:2 Ed egli disse loro:: "Quando stai pregando, dire: Padre, può essere il tuo nome santificato. Venga il tuo regno.
11:3 Dacci oggi il nostro pane quotidiano.
11:4 E rimetti a noi i nostri peccati, poiché anche noi perdoniamo tutti coloro che sono in debito con noi. E non ci indurre in tentazione ".
11:5 Ed egli disse loro:: "Chi di voi avrà un amico e andrà a lui nel cuore della notte, e gli dirà: 'Amico, prestami tre pani,
11:6 perché un mio amico è arrivato da un viaggio a me, e non ho nulla da mettergli davanti '.
11:7 E da dentro, avrebbe risposto dicendo: 'Non disturbarmi. La porta è chiusa oggi, e io ei miei figli sono a letto. Io non posso alzarmi e dare a voi '.
11:8 Eppure, se persevererà nella bussare, Io vi dico che, anche se lui non avrebbe alzarsi e dare a lui perché è un amico, ma a causa della sua continua insistenza, si alzerà e dargli tutto ciò di cui ha bisogno.
11:9 E così vi dico:: Chiedere, e vi sarà dato a voi. Cercare, e si deve trovare. Battere, e vi sarà aperto a voi.
11:10 Perché chiunque chiede, riceve. E chi cerca, reperti. E chi bussa, vi sarà aperto per lui.
11:11 Allora, chi tra di voi, se chiede a suo padre per il pane, gli avrebbe dato una pietra? O se gli chiede un pesce, gli avrebbe dato un serpente, invece di un pesce?
11:12 O se gli chiede un uovo, egli avrebbe offerto a lui uno scorpione?
11:13 Dunque, se tu, che siete malvagi, sapete dare cose buone ai vostri figli, quanto più il Padre vostro darà, dal paradiso, uno spirito di bontà a coloro che glielo chiedono?"
11:14 And he was casting out a demon, and the man was mute. But when he had cast out the demon, the mute man spoke, and so the crowds were amazed.
11:15 Ma alcuni di loro dissero, "E 'da Belzebù, il leader dei demoni, che egli scaccia i demoni ".
11:16 E altri, lo prova, richiesto un segno dal cielo di lui.
11:17 Ma quando ha percepito i loro pensieri, Egli disse loro:: "Ogni regno diviso in se stesso diventerà desolata, e la casa cadrà sulla casa.
11:18 Allora, se Satana è anche diviso contro se stesso, come potrà stare in piedi il suo regno? Voi dite che è per Belzebù che io scaccio i demòni.
11:19 Ma se io scaccio i demòni in nome di Beelzebùl, da parte di chi fa i propri figli li scacciano? Dunque, essi saranno i vostri giudici.
11:20 Per di più, se è per il dito di Dio che io scaccio i demòni, allora certamente il regno di Dio vi ha superato.
11:21 Quando un uomo armato forte guardia al suo ingresso, le cose che possiede sono in pace.
11:22 Ma se una persona più forte, lui travolgendo, lo ha sconfitto, egli porterà via tutte le sue armi, nella quale confidava, e lui distribuirà il bottino.
11:23 Chi non è con me, è contro di me. E chi non raccoglie con me, disperde.
11:24 Quando lo spirito immondo è partito da un uomo, cammina per luoghi aridi, in cerca di riposo. E non trovando, lui dice: 'Tornerò a casa mia, da cui partii '.
11:25 E quando è arrivato, la trova spazzata e decorato.
11:26 Poi se ne va, e prende in altri sette spiriti con lui, peggiori di lui, e entrano e vivono lì. E così, Alla fine di tale uomo è aggravata dall'inizio. "
11:27 Ed è accaduto che, quando diceva queste cose, una donna dalla folla, alzando la sua voce, gli disse, "Beato il grembo che ti e il seno da cui hai preso il latte".
11:28 Poi ha detto, «Sì, ma soprattutto: Beati coloro che ascoltano la parola di Dio e la osservano ".
11:29 Poi, come le folle sono stati rapidamente radunando, Allora cominciò a dire: "Questa generazione è una generazione malvagia: essa cerca un segno. Ma nessun segno le sarà dato ad esso, se non il segno di Giona profeta.
11:30 Poiché come Giona fu un segno per i Niniviti, così anche il Figlio dell'uomo sarà per questa generazione.
11:31 La regina del sud si leverà, nel giudizio, con gli uomini di questa generazione, e lei li condannerà. Perché essa venne dalle estremità della terra per ascoltare la sapienza di Salomone. Ed ecco, più di Salomone qui.
11:32 Gli uomini di Ninive risorgeranno, nel giudizio, con questa generazione, e la condanneranno. Per alla predicazione di Giona, si pentirono. Ed ecco, più di Giona è qui.
11:33 No one lights a candle and places it in hiding, nor under a bushel basket, but upon a lampstand, in modo che coloro che entrano vedano la luce.
11:34 Your eye is the light of your body. Se il tuo occhio è sano, tutto il corpo sarà pieno di luce. But if it is wicked, then even your body will be darkened.
11:35 Dunque, take care, lest the light that is within you become darkness.
11:36 Allora, if your entire body becomes filled with light, not having any part in darkness, then it will be entirely light, e, like a shining lamp, it will illuminate you.”
11:37 E mentre parlava, un Fariseo gli ha chiesto di mangiare con lui. E andando dentro, si sedette a mangiare.
11:38 Ma il fariseo ha cominciato a dire, pensando dentro di sé: «Perché potrebbe essere che non ha lavato prima di mangiare?"
11:39 E il Signore gli disse:: "Voi farisei oggi pulito ciò che è fuori della coppa e del piatto, ma ciò che è dentro di te è pieno di rapina e di iniquità.
11:40 Fools! Non è vero che ha fatto ciò che è fuori, infatti anche fare ciò che è dentro?
11:41 Ancora veramente, dare ciò che è al di sopra in elemosina, ed ecco, tutte le cose sono pure per voi.
11:42 Ma guai a voi, Farisei! Che pagate la decima della menta, della ruta e di ogni erba, ma si ignora il giudizio e la carità di Dio. Ma queste cose che avrebbe dovuto fare, senza tralasciare gli altri.
11:43 Guai a voi, Farisei! Per amate i primi seggi nelle sinagoghe, e saluti sul mercato.
11:44 Guai a voi! Per voi siete come quei sepolcri che non sono evidenti, in modo che gli uomini camminano su di loro senza rendersene conto. "
11:45 Poi uno degli esperti della legge, in risposta, gli disse, "Maestro, nel dire queste cose, si mettono un insulto contro di noi. "
11:46 Così ha detto: "E guai a voi dottori della legge! Per gli uomini si pesano giù con oneri che non sono in grado di sopportare, ma voi stessi non toccare il peso anche con un dito.
11:47 Guai a voi, che costruiscono i sepolcri dei profeti, mentre è tuoi padri che li hanno uccisi!
11:48 Chiaramente, si sta testimoniando che acconsenti alle azioni dei vostri padri, perché anche se loro hanno ucciso, si costruiscono i loro sepolcri.
11:49 A causa di questa anche, la sapienza di Dio ha detto:: Manderò a loro profeti e apostoli, e alcuni di questi si uccideranno o perseguiteranno,
11:50 in modo che il sangue di tutti i profeti, che è stato sparso fin dalla fondazione del mondo, può essere imputata questa generazione:
11:51 dal sangue di Abele, fino al sangue di Zaccaria, che fu ucciso tra l'altare e il santuario. Allora io dico a voi: sarà chiesto conto a questa generazione!
11:52 Guai a voi, esperti nella legge! Per avete tolto la chiave della scienza. Voi stessi non entrano, e quelli che stavano entrando, si sarebbe proibito. "
11:53 Poi, mentre diceva loro queste cose, i farisei e gli esperti di legge ha cominciato a insistere con forza che trattenere la bocca di tante cose.
11:54 E in attesa di tendere un'imboscata lui, hanno cercato qualcosa dalla sua bocca che avrebbero potuto cogliere al volo, al fine di accusarlo.