Ch 14 Luke

Luke 14

14:1 Ed è accaduto che, quando Gesù entrò in casa di un certo capo dei farisei in giorno di sabato per prender cibo, lo stavano osservando.
14:2 Ed ecco, un uomo di fronte a lui era affetto da edema.
14:3 E la risposta, Gesù ha parlato ai dottori della legge e ai farisei, detto, "E 'lecito per curare di sabato?"
14:4 Ma essi tacevano. Ancora veramente, prendendo possesso di lui, egli lo guarì e lo congedò.
14:5 E rispondendo alle loro, lui disse, "Chi di voi avrà un asino o un bue caduta in un pozzo, e non prontamente lo tirare fuori, nel giorno del sabato?"
14:6 E non erano in grado di rispondere a lui di queste cose.
14:7 Poi ha anche detto una parabola, a coloro che sono stati invitati, notando come hanno scelto i primi posti a tavola, dicendo loro:
14:8 "Quando sei invitato a nozze, Non sedersi in primo luogo, che talora qualcuno più onorato di te potrebbe essere stato invitato da lui.
14:9 E poi che ha chiamato voi e lo, si avvicina, può dire a voi, 'Dare a questo posto a lui.' E poi si potrebbe iniziare, di vergogna, a prendere l'ultimo posto.
14:10 Ma quando si è invitati, andare, sedersi nel posto più basso, affinché, quando colui che ti ha invitato arriva, egli può dire a voi, 'Amico, andare più in alto. 'Allora si avrà la gloria agli occhi di coloro che siedono a tavola insieme a voi.
14:11 Per tutti coloro che si esalta sarà umiliato, e chi si umilia sarà esaltato ".
14:12 Poi ha anche detto a colui che lo aveva invitato: "Quando si prepara un pranzo o una cena, non si sceglie di chiamare i tuoi amici, né i tuoi fratelli, oi vostri parenti, o tuoi vicini ricchi, che talora si potrebbe allora si invitano in cambio e di rimborso sarebbe fatto per voi.
14:13 Ma quando si prepara una festa, chiamare i poveri, i disabili, lo zoppo, e non vedenti.
14:14 E sarai beato perché non hanno un modo per ripagarla. Allora, la tua ricompensa sarà nella risurrezione dei giusti ".
14:15 Quando qualcuno si siede a tavola con lui aveva sentito queste cose, gli disse:, "Beato chi mangerà il pane nel regno di Dio."
14:16 Così gli disse:: "Un uomo ha preparato una grande festa, e ha invitato molti.
14:17 E mandò il suo servo, nell'ora della festa, a dire il invitato a venire; per ora tutto era pronto.
14:18 E subito tutti cominciarono a scusarsi. Il primo gli disse:: 'Ho comprato una fattoria, e ho bisogno di uscire e vedere. Vi chiedo di scusarmi '.
14:19 Un altro disse:: 'Ho comprato cinque paia di buoi, e ho intenzione di esaminarle. Vi chiedo di scusarmi '.
14:20 Un altro disse:, 'Ho preso moglie, e quindi non sono in grado di andare '.
14:21 E tornando, il servo ha riferito queste cose al suo signore. Poi il padre di famiglia, arrabbiarsi, disse al suo servo: 'Esci subito per le piazze e quartieri della città. E portare qui i poveri, e disabili, e non vedenti, e gli zoppi '.
14:22 E il servo disse: 'È stato fatto, proprio come avete ordinato, signore, e c'è ancora spazio. '
14:23 E il signore disse al servo: 'Andate per le strade e siepi, e costringerli a entrare, in modo che la mia casa si riempia.
14:24 Poiché io vi dico, che nessuno di quegli uomini che erano stati invitati assaggerà la mia festa. '"
14:25 Ora grandi folle viaggiato con lui. E girando intorno, Egli disse loro::
14:26 "Se uno viene a me, e non odia suo padre, e la madre, e moglie, e bambini, e fratelli, e sorelle, e sì, perfino la propria vita, egli non è in grado di essere mio discepolo.
14:27 E chi non porta la propria croce e non viene dietro di me, non è in grado di essere mio discepolo.
14:28 Per chi di voi, volendo costruire una torre, non sarebbe siede prima a determinare i costi che sono necessari, per vedere se ha i mezzi per completarlo?
14:29 Altrimenti, dopo avrà gettato le fondamenta e non è stato in grado di finirlo, tutti coloro che lo vede può iniziare a deriderlo,
14:30 detto: 'Costui ha iniziato a costruire ciò che non è riuscito a finire.'
14:31 O, quale re, avanzando a impegnarsi in una guerra contro un altro re, non siede prima a esaminare se può essere in grado, con diecimila, di incontrare uno che viene contro di lui con ventimila?
14:32 Altrimenti, poi mentre l'altro è ancora lontano, l'invio di una delegazione, lui gli avrebbe chiesto per i termini di pace.
14:33 Dunque, ognuno di voi che non rinuncia tutto ciò che possiede non può essere mio discepolo.
14:34 Il sale è buono. But if the salt has lost its flavor, with what will it be seasoned?
14:35 It is useful neither in soil, nor in manure, so instead, it shall be thrown away. Chi ha orecchi per intendere, oda ".