Battesimo degli Infanti

Perché i cattolici battezzano i bambini, quando i bambini non possono nemmeno parlare per se stessi? La Chiesa cattolica insegna, "La nostra giustificazione viene dalla grazia di Dio. La grazia è favore, il soccorso gratuito che Dio ci dà per rispondere alla sua chiamata di diventare figli di Dio, figli adottivi, partecipi della natura divina e della vita eterna " (Catechismo 1996). Il Battesimo di un bambino, incapace persino di chiedere per essere salvati, dunque, dimostra perfettamente totale dipendenza dell'anima sulla grazia di Dio.

Mentre troviamo neonati prove furono battezzati nei primi secoli del cristianesimo, non troviamo la pratica controversa fino gli Anabattisti lo ha fatto nel XVI secolo.1 I cristiani che rifiutano battezzare i bambini spesso insistono non è prevista scritturale chiara per esso. Tuttavia, per lo stesso motivo, Non vi è un esplicito divieto contro di esso sia. Infatti, che la Bibbia mostra San Giovanni Battista ricevere lo Spirito Santo, mentre ancora nel grembo di sua madre fa la santificazione dei bambini un concetto biblico (Luke 1:15, 41; cf. Giudici. 16:17; Ps. 22:10; Perché. 1:5). Ci sono ulteriori elementi di prova nella Bibbia, così che i bambini dovrebbero essere battezzati. Nei Vangeli, per esempio, vediamo madri che portano i loro figli piccoli, e "anche i bambini,"Come san Luca specifica, al Signore per lui a mettere le mani su di loro. Quando i discepoli intervengono, Gesù li rimprovera, detto, "Lasciate che i bambini vengano a me, e non glielo impedite; a chi è come loro appartiene il regno di Dio. Veramente, Io vi dico, Chi non accoglie il regno di Dio come un bambino, non entrerà in esso " (Luke 18:15-17, et al.). Istruire la folla a Pentecoste per essere battezzati, Peter dichiara, "Poiché la promessa è per voi e per i vostri figli ... tutti che il Signore chiama a lui " (Atti 2:39; corsivo è mio). Paolo identifica il Battesimo come il compimento della circoncisione, un rito eseguito su neonati (Col. 2:11-12). Finalmente, ci sono casi nella Scrittura in cui intere famiglie, probabilmente compresi i bambini piccoli e neonati, sono battezzati (vedere Atti 16:15, 32-33, et al.).

Che i neonati sono in grado di chiedere il Battesimo per sé non è un argomento contro la loro essere battezzati. Dopotutto, nessuno può venire a Dio di sua iniziativa, ma solo per grazia di Dio. I neonati sono sostenuti nel Battesimo, non per la propria fede, ma dalla fede vicaria della Chiesa, simile alla figlia di Giairo 'che è stata riportata dai morti per la fede dei suoi genitori (Opaco. 9:25; cf. Giovanni 11:44; Atti 9:40). Se il dono della vita naturale può essere ripristinato in questo modo, perché non il dono della vita soprannaturale? Il bambino portato al fonte battesimale ricorda il paralitico di Matteo 9:2, portato da altri alla presenza del Signore. Infatti, nulla illustra così perfettamente totale dipendenza dell'individuo sulla grazia di Dio per ottenere la salvezza come il battesimo infantile, il bambino che è del tutto incapace di chiedere il Sacramento di sua spontanea volontà (cf. Catechismo 1250). Come i battezzati arriva a scadenza e la sua capacità di servire Dio cresce, egli è tenuto a professare personalmente la sua fede in Cristo nel sacramento della Confermazione.

Dire che neonati e bambini piccoli hanno bisogno di battesimo è in realtà per dire che non hanno bisogno di essere salvati, non è necessario, questo è, di un Salvatore! Mentre i bambini di età inferiore a ragione sono incapaci di commettere peccati attuali, sono nati con la colpa del peccato originale su loro anima (cf. Ps. 51:7; Rom. 5:18-19), che deve essere spazzato via nel Battesimo. L'insegnamento della Chiesa sul peccato originale ha portato i suoi critici di assumere insegna bambini che muoiono senza Battesimo sono condannati all'inferno. E 'vero che alcuni dei Padri malincuore mantenuto questo punto di vista, ma le dichiarazioni di uno o più dei Padri non costituiscono necessariamente l'insegnamento ufficiale della Chiesa. Solo il unanime testimonianza dei Padri su una questione di fede e di morale è ritenuta dottrinalmente infallibile. Il fatto è, la Chiesa non ha definito dogmaticamente il destino dei bambini che muoiono senza Battesimo. Il Catechismo stati, "Davvero, la grande misericordia di Dio, il quale vuole che tutti gli uomini siano salvati, e la tenerezza di Gesù 'verso i bambini ... ci consentono di sperare che vi sia una via di salvezza per i bambini morti senza Battesimo " (1261). 2

L'evidenza storica per Battesimo dei bambini esiste universalmente da una data ravvicinata. Che il Didachè, una Chiesa risalente manuale per il primo secolo, permette di battesimo per immersione o per infusione, a seconda delle circostanze, Indica i cristiani primitivi battezzati i loro bambini.3 In circa l'anno 156, San Policarpo di Smirne, un discepolo dell'apostolo Giovanni, proclamato poco prima del suo martirio che aveva servito Cristo per ottanta-sei anni, questo è, dall'infanzia (vedere Il Martirio di san Policarpo 9:3). In giro per 185, Allievo di Policarpo, Sant'Ireneo di Lione, dichiarato, "[Gesù] è venuto a salvare tutti attraverso stesso,-tutti, dico, che per mezzo di lui sono rinati in Dio-neonati, e bambini, e giovani, e vecchi. Pertanto Attraversò ogni epoca, diventando un bambino per i neonati, santificare neonati; un bambino per i bambini, santificare coloro che sono di quel tempo " (Contro le eresie 2:22:4). "Inoltre battezzare i vostri bambini ...,", Ha scritto san Clemente di Alessandria intorno all'anno 200. "Per dice che Egli: «Lasciate che i bambini vengano a me, e non glielo vietate ' (Opaco. 19:14)" (Le Costituzioni apostoliche 6:15). Allo stesso tempo, Sant'Ippolito consegnato le seguenti istruzioni ai fedeli, "Battezzare prima i bambini; e se possono parlare per se stessi, lasciarli fare così. Altrimenti, lasciare che i loro genitori o altri parenti parlano per loro " (La Tradizione apostolica 21).

  1. Sebbene Tertulliano, intorno A.D. 200, consigliato contro battesimo dei bambini, egli non ha messo in discussione la sua efficacia, ma semplicemente la sua prudenza (vedere Battesimo 18:4-6). Allo stesso modo, l'idea che il Battesimo dovrebbe essere ritardata fino a otto giorni dopo la nascita è stato discusso e successivamente respinta dal Consiglio di Cartagine in 252. La validità del battesimo dei bambini non era un problema in questo caso sia.
  2. Per quanto riguarda la posizione della Chiesa sulla salvezza dei bambini non battezzati, vi è stata una certa confusione sul concetto di Limbo, un tentativo teorico di conciliare la necessità del Battesimo per la salvezza con la realtà che alcuni bambini muoiono senza di essa. Contrariamente a un'idea sbagliata popolare, la teoria correttamente compreso sostiene che il Limbo non è un luogo di tormento, ma di tranquillità. Chi entra in Limbo vivono in un regno di perfetta, bellezze naturali e la pace. Tuttavia, perché Limbo non è mai stato portato al livello di un dogma, I cattolici sono liberi di rifiutare l'idea; e questo è sempre stato il caso.

    E 'stato anche proposto che i bambini non battezzati che muoiono vengono salvati da un battesimo di desiderio, questo è, dal desiderio vicaria della Chiesa che tutti sono battezzati. "La Chiesa non conosce altro mezzo all'infuori del Battesimo per assicurare l'ingresso nella beatitudine eterna,"Si legge nel Catechismo; "Questo è il motivo per cui si prende cura di non trascurare la missione ricevuta dal Signore di vedere che tutti coloro che possono essere battezzati sono 'rinati dall'acqua e dallo Spirito' (Giovanni 3:5). Dio ha legato la salvezza al sacramento del Battesimo, ma egli stesso non è vincolata dai suoi sacramenti " (1257).

    Attingendo fervida attesa della Chiesa che i bambini che muoiono senza Battesimo sono effettivamente salvati, Papa Giovanni Paolo ha assicurato che erano pentiti donne dopo aver un aborto, "Potrai anche essere in grado di chiedere perdono del vostro bambino, che ora vive nel Signore " (Il Vangelo della Vita 99; Padre William P. Saunders, "Risposte dirette: Non Interrotto I bambini vanno in Paradiso?", Arlington Catholic Herald, Ottobre 8, 1998).

  3. Come Bertrand L. Conway ha sottolineato, non vi è ampia evidenza archeologica dimostra la pratica del battesimo per versamento nella Chiesa primitiva. Arte cristiana antica, come ad esempio nelle catacombe e nei primi bapistries, comunemente mostrano i piedi battezzati in una piscina poco profonda con acqua possa essere versato sopra la sua testa. Conway ha inoltre sostenuto che il tremila converte a Pentecoste (Atti 2:41) non avrebbero potuto essere battezzati per immersione a causa della loro numero e la mancanza di un grande specchio d'acqua a Gerusalemme. Immersione, egli ha osservato, sarebbe stato impraticabile e nella casa di Cornelio (Atti 10:47-48) e nel carcere di Filippi (Atti 16:33). Finalmente, ha motivato che la necessità del Battesimo per la salvezza con forme diverse da immersione deve essere ammissibile, altrimenti come potrebbero i carcerati, gli infermi, bambini piccoli, e coloro che vivono in regioni estreme, come il Circolo Polare Artico o un deserto ricevono il Battesimo? (Il Domanda Box, New York , 1929, pp. 240-241).