151 – 299 AD

154 - San Policarpo, Vescovo di Smirne e discepolo dell'Apostolo Giovanni, incontra Papa San Aniceto I di Roma

Discutono la controversia sulla osservanza della festa di Pasqua (Pasqua). La Chiesa d'Oriente segue personalizzato Giovanni di celebrare la festa il 14 ° giorno del mese ebraico di Nisan, indipendentemente dalla particolare giorno della settimana. La Chiesa occidentale segue personalizzato di Peter di celebrare la festa sempre di Domenica. Aniceto e Policarpo concelebrare (cf. Ireneo, c. 190 ANNO DOMINI., Lettera a Victor di Roma; Eusebio, Storia 5:24:16-17).

156 - Martirio di san Policarpo

Rivelando venerazione delle reliquie della Chiesa primitiva, i cristiani di Smirne, testimoniando il loro martirio del Vescovo, ha scritto, "E così tardi abbiamo preso le sue ossa, che sono più prezioso di pietre preziose e più sottile di oro raffinato, e depositato in un luogo adatto. Ci raccogliendo, come siamo in grado, con gioia e letizia, il Signore ci permetterà di festeggiare il compleanno del suo martirio in memoria di coloro che hanno già combattuto al concorso, e per la formazione e la preparazione di coloro che lo faranno in futuro " (Il Martirio di san Policarpo, c. 156 ANNO DOMINI., 18:2-3).

170 - Canone muratoriano, scritta a Roma, fornisce informazioni sul Nuovo Testamento e altri scritti paleocristiane
177 - Martirio di San Blandina e le sue compagne a Lyons

181 - Prima Registrato uso del termine "Trinità": San Teofilo, Vescovo di Antiochia

Parla anche di rinascita battesimale e della Confermazione (per Autolico).

185 - Sant'Ireneo, Vescovo di Lione e discepolo di Policarpo, compone Contro le eresie

Egli scrive della Santissima Trinità, Presenza reale di Cristo nell'Eucaristia, Maria come la nuova Eva, e l'autorità della Chiesa di Roma-elenca i Papi da Pietro fino al suo giorno:

3:3:2 (Autorità della Chiesa di Roma) "Poiché sarebbe troppo lungo enumerare in un volume tale questo le successioni di tutte le Chiese, saremo confondere tutti coloro che, in qualsiasi modo, ... Assemblaggio diverso da quello in cui è corretto, sottolineando qui le successioni dei vescovi della Chiesa più grande e più antica noti a tutti, fondata e organizzata a Roma dai due gloriosissimi apostoli, Pietro e Paolo, quella Chiesa che ha la tradizione e la fede che viene fino a noi dopo essere stato annunciato agli uomini da Apostoli. Per questo la Chiesa, a causa della sua origine superiore, tutte le Chiese devono essere d'accordo, questo è, tutti i fedeli in tutto il mondo; ed è in lei che i fedeli in tutto il mondo hanno mantenuto la tradizione apostolica. …

3:3:3 "Il beato Apostoli [Pietro e Paolo], aver fondato e costruito la Chiesa [di Roma], hanno consegnato la sede dell'episcopato di Linus. Paolo fa menzione di questo Linus nel [Secondo] Lettera a Timoteo (4:21). A lui è riuscito Anacleto; e dopo di lui, in terzo luogo dagli Apostoli, Clemente è stato scelto per l'episcopato. Aveva visto i beati apostoli e conosceva con loro. Si potrebbe dire che ancora sentito gli echi della predicazione degli Apostoli, e avevano le loro tradizioni davanti agli occhi. E non solo lui, per ci sono stati molti ancora rimanenti che erano stati istruiti dagli Apostoli.

"Nel tempo di Clemente, un contrasto non piccolo che è sorto tra i fratelli di Corinto, la Chiesa di Roma ha inviato una lettera molto forte ai Corinzi, esortandoli alla pace e rinnovare la loro fede. ... Per questo Clemente, Evaristus riuscito; e Alexander è riuscito Evaristus. Poi, sesto dopo gli Apostoli, Sisto è stato nominato; dopo di lui, Telesforo, che inoltre è stato gloriosamente martirizzato. poi Igino; dopo di lui, Pio; e dopo di lui, Aniceto. Soter riuscito Aniceto, e adesso, nel dodicesimo posto dopo gli Apostoli, il lotto dell'episcopato è sceso a Eleuterio. In questo ordine, e per l'insegnamento degli Apostoli trasmessa nella Chiesa, la predicazione della verità è giunto fino a noi. ...

3:22:4 (Maria come la nuova Eva) "Di conseguenza,, poi, Maria Vergine si trova ad essere obbedienti, detto: "Ecco, Signore, la tua serva; avvenga di me secondo la tua parola " (lk. 1:38). vigilia, però, era disobbediente; e quando ancora vergine, non avesse obbedito. Proprio come lei, che allora era ancora vergine, anche se ha avuto Adam per un marito,-per in Paradiso due erano nudi, ma non ne provavano vergogna (Gen. 2:25); per, essendo stato creato solo un breve periodo di tempo, non avevano alcuna comprensione della procreazione dei figli ed era necessario che prima arrivano a scadenza prima di iniziare a moltiplicarsi,-vista diventati disobbedienti, è stata fatta la causa di morte per sé e per tutto il genere umano; così anche Mary, promessa sposa di un uomo, ma comunque ancora vergine, essere obbedienti, è stata fatta la causa di salvezza per sé e per tutto il genere umano. Così ..., il nodo della disobbedienza di Eva è stato sciolto dall'obbedienza di Maria. Ciò che la vergine Eva aveva legato nell'incredulità, la Vergine Maria sciolse con la fede. …

4:17:5 (Presenza reale di Cristo nell'Eucaristia) "Ha preso tra creazione ciò che è pane, e rese grazie, detto, 'Questo è il mio corpo' (Opaco. 26:26). La coppa allo stesso modo, che è tra la creazione a cui apparteniamo, Ha confessato di essere il suo Sangue. …

4:20:1 (Santa Trinità) "Non è stato angeli, dunque, che ci ha creati, né che ci ha formato, né avevano angeli hanno il potere di rendere l'immagine di Dio. Non è stato un po 'di potere esistente lontano dal Padre dell'universo, né era nessun altro, altro che la Parola del Signore. Dio non aveva bisogno di altri a fare ciò che aveva già deciso di se stesso per fare, come se non avesse le proprie mani. Per sempre con Lui sono la parola e la Sapienza, il Figlio e lo Spirito, attraverso il quale e nel quale Egli ha fatto tutte le cose liberamente e spontaneamente; ea chi ha parlato, detto: 'Facciamo l'uomo a nostra immagine e somiglianza' (Gen. 1:26)."

190 - La Disputa Quartodeciman

Papa San Vittore I dichiara il rispetto universale della festa di Pasqua (Pasqua) di domenica. I Vescovi dell'Asia Minore (le Quartodecimani) opporsi alla sentenza e Victor li minaccia di scomunica. Ireneo e altri petizione al Papa di riconsiderare, prevenire la censura.

200 - Affresco in Catacomba di San Callisto a Roma raffigura Cristo Buon Pastore

200 - Iscrizione al sito dell'Annunciazione a Nazareth legge "Hail, Maria"

203 - Martirio dei Santi Perpetua, Felicitas, e compagni

vita, il più antico conosciuto femminile autore cristiano, registra visione del purgatorio:

"Dopo pochi giorni, mentre eravamo tutti a pregare, improvvisamente nel bel mezzo della preghiera ho parlato, e pronunciato il nome di Dinocrates; ed ero stupito che non si era mai venuto in mente fino a quel momento; ed io addolorato, pensando a quello che gli era accaduto. E ho visto subito che avevo diritto, e deve, di fare richiesta per lui. E ho cominciato a pregare molto per lui, e rendere lamento al Signore. Subito in questa stessa notte questa ha dimostrato di me. Ho visto Dinocrate venuta alla luce da un luogo buio, dove ci sono stati molti altri luoghi bui, molto caldo e sete, il suo volto pallido e squallido; e la ferita che aveva quando morì era nel suo viso ancora. Questo Dinocrate era stato mio fratello secondo la carne, sette anni, che era morto miseramente di una cancrena in faccia, in modo che la sua morte è andato all per disgusto. Per lui poi avevo pregato; e c'era un grande divario tra me e lui, in modo che nessuno di noi potrebbe avvicinare l'altro. C'era inoltre nel luogo stesso in cui Dinocrate era un carattere pieno di acqua, il cui bordo è sopra la testa del bambino; e Dinocrate stavano in punta di piedi a bere. I afflitto che il font dovrebbe avere acqua in esso e che comunque non poteva bere per l'altezza del bordo. E mi sono svegliato e ha riconosciuto che mio fratello era in difficoltà. Ma ho fiducia che avrei potuto alleviare la sua difficoltà, e ho pregato per lui ogni giorno fino a quando siamo stati trasferiti al carcere presidio, per dovessimo combattere con le bestie ai giochi guarnigione sul compleanno del Cesare Geta. E ho pregato per lui giorno e notte con lamenti e lacrime che potrebbe essere dato a me.

"Durante il giorno, mentre siamo stati nelle scorte, questo ha dimostrato di me. Ho visto che nello stesso posto che avevo visto prima, e Dinocrate puliti nel corpo, ben vestito e rinfrescato; e dove vi era stata una ferita, Ho visto una cicatrice; e il tipo di carattere che avevo visto prima ha avuto il suo bordo abbassato alla vita del bambino; e ci versò l'acqua da esso incessantemente; e sul bordo una ciotola d'oro pieno di acqua. E Dinocrate si fecero avanti e cominciarono a bere da esso, e la ciotola non riuscito. E dopo aver bevuto abbastanza acqua, è venuto in avanti, essendo contento di giocare come i bambini si. E mi svegliai. Poi ho saputo che era stato liberato dalla punizione " (Martirio dei Santi Perpetua e Felicita 2:3-4).

211 - Tertulliano diventa un eretico

215 - San Ippolito di Roma descrive l'ordinazione sacerdotale e battesimo dei bambini (tradizione apostolica); chiama Maria "senza macchia genitrice di Dio" (Discorso sulla fine del mondo)

“Battezzare primi i bambini; e se possono parlare per se stessi, lasciarli fare così. Altrimenti, lasciare che i loro genitori o altri parenti parlano per loro” (tradizione apostolica 21).

243 - Maria appare a San Gregorio Thaumaturgos

250 - Prima Registrato Preghiera a Maria: Sotto Thy

254 - Origene muore

258 - Martirio di Papa San Sisto II e compagni durante la Messa nella Catacomba di San Callisto a Roma

258 - Martirio di San Lorenzo, diacono di Papa Sisto e tesoro della Chiesa di Roma

258 - Martirio di San Cipriano, Vescovo di Cartagine