50 – 99 AD

50 - Assunzione di Maria al cielo (Ap. 12:1, 5-6, 14)

Nessuna città ha mai rivendicato il possesso dei suoi resti mortali.

51 – 53 - Secondo viaggio missionario di Paolo (Atti 15:36)

53 - Pietro e Paolo si incontrano in Antiochia

Paolo lo rimprovera per evitare seduto al tavolo con Gentile converte in presenza di cristiani ebrei (Lettera di Paolo ai Galati, 2:11):

"Insegnando che i superiori non dovrebbero rifiutare di essere reprehended da inferiori, San Pietro ha dato posteri un esempio più rari e più santa di quella di San Paolo come ha insegnato che nella difesa della verità e con la carità, inferiori possono avere l'audacia di resistere superiori senza paura " (Agostino, 405 ANNO DOMINI., Lettera a Jerome 22).

54 - Imperatore Claudio muore

54 – 58 - In terzo viaggio missionario di Paolo (Atti 18:23)

55 - Peter probabilmente torna a Roma per ricostruire la comunità di fede c'è

58 - Paul compone la sua Lettera ai Romani da Corinto

Nella lettera che spiega il motivo per cui non ha ancora visitato Roma, essere riluttanti a visitare "dove Cristo è già stato nominato, perché non mi costruire su fondamenta di un altro uomo " (15:20). Secondo la tradizione, questo "altro uomo" è stato Peter. Questo si sostanzia negli scritti dei Padri della Chiesa antica.

61 – 63 - Prima prigionia romana di Paul: compone Lettere agli Efesini, Filippesi, Colossesi, e Filemone

Che Marco è con Paul, almeno durante l'ultima parte della pena detentiva, probabilmente indica la presenza di Peter in città pure, se si trovasse sarebbero stati tenuti segreti per evitare la persecuzione.

63 - Peter compone la sua prima Lettera da Roma

Si nasconde la sua presenza nella città con l'uso della parola in codice "Babilonia": "Lei chi è in Babilonia [cioè, la Chiesa di Roma], che è parimenti scelto, ti manda saluti; e così fa Marco, mio ​​figlio " (1 Animale domestico. 5:13; cf. Ap. 17:5; 18:2).

63 - Paul consacra San Tito Vescovo di Creta

64 – 67 - L'imperatore Nerone accusa i cristiani per il grande incendio di Roma; molti sono martirizzati

65 - Paul consacra San Timoteo vescovo di Efeso

67 - Seconda prigionia romana di Paul: compone Seconda Lettera a Timoteo

Egli cita San Linus (4:21), che sarebbe successo Pietro come Vescovo di Roma. Egli chiede a Mark di essere portato a Roma, affermando "Luca è con me da solo" (2 Tim. 4:11). Questa affermazione non prova necessariamente nulla per quanto riguarda la presenza di Peter o assenza dalla città in questo momento. Paul è essenzialmente richiedendo un altro assistente essere inviato a lui quello che ha una sola con lui.

67 - Martirio dei Santi Pietro e Paolo a Roma

Pietro fu crocifisso (cf. Giovanni 21:18-19) a testa in giù nel circo di Caligola sul Colle Vaticano. Paolo fu decapitato (cf. 2 Tim. 4:6-8) fuori dalle mura della città. verifica questo, il presbitero romano Caio ha scritto intorno 200 ANNO DOMINI.: "Posso sottolineare i trofei degli Apostoli. Infatti, se si è disposti ad andare al Vaticano o alla Via Ostiense, troverai i trofei di coloro che fondarono questa Chiesa " (Disputa con Proclo; Eusebio, Storia della Chiesa 2:25:7). Il canone muratoriano (c. 170 ANNO DOMINI.) spiega che Luca "omette la passione di Pietro" da Atti perché ha scelto di registrare solo quegli eventi che ha assistito personalmente.

67 - San Linus succede Pietro come Vescovo di Roma (cioè, il Papa)

70 - La distruzione del Tempio di Gerusalemme da parte di Tito generale (cf. Opaco. 24:1-2)

70 – 150 - Composizione della Didachè

manuale di Chiesa dà istruzioni sul battesimo (per immersione o colata), si riferisce a sacrificio eucaristico, e vieta contraccezione e l'aborto: “Non commettere fornicazione. … Non si potranno utilizzare le pozioni [pharmakeia, cioè, contraccettivi orali]. Tu non procurare l'aborto, né distruggere un neonato. … Per quanto riguarda il Battesimo, battezzare così: Dopo le istruzioni precedenti: battezzare nel nome del Padre, e del Figlio, e dello Spirito Santo (Opaco. 28:19), in acqua viva [cioè, un ruscello che scorre]. Se non si dispone di acqua viva, poi battezzerà in altra acqua; e se non si è in grado di freddo, poi a caldo. Se si dispone di nessuno, versare acqua tre volte sulla testa, nel nome del padre, e del Figlio, e dello Spirito Santo. … Montare il giorno del Signore [cioè, Domenica] (cf. Atti 20:7), e spezzare il pane e di offrire l'Eucaristia; ma prima fare la confessione dei tuoi difetti, in modo che il sacrificio sia uno puro” (2, 7, 14).

95 - San Giovanni compone la sua Apocalisse, l'ultimo libro della Bibbia, in esilio sull'isola di Patmos

96 - Papa San Clemente I, discepolo degli Apostoli Pietro e Paolo, scrive ai cristiani di Corinto

Egli ammonisce a rimanere obbediente alla gerarchia della Chiesa, scrivendo l'ispirazione della Bibbia, il sacrificio eucaristico, e il sacerdozio ministeriale. Parla anche l'autorità della Chiesa di Roma, dichiarando, "Se qualcuno disobbedire le cose che sono state dette da lui [Dio] attraverso di noi [la Chiesa di Roma], far loro sapere che essi stessi coinvolgerà in trasgressione e in non piccola pericolo " (Lettera di Clemente ai Corinzi 59:1).